Skip to content

Ultimi inserimenti

Olimpiadi iattura, debiti e cattedrali nel deserto

Penso che la candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2024 sia una follia. Organizzare le Olimpiadi è una iattura. Montreal 1976, Albertville 1992, Atene 2004, Torino 2006, Londra 2012, per citarne solo alcune, dopo la gioia e l’euforia di quei giorni, sono rimaste sommerse dai debiti. Le Olimpiadi sono l’occasione per fare e costruire molto, compresi grandi monumenti allo spreco. Per qualcuno sono sicuramente una miniera d’oro per fare grandi affari ma dopo per le città e i territori rimangono solo debiti e grandi cattedrali nel deserto.
Luca La Vaille – 17 dicembre 2014


Borse di studio, uscita la graduatoria definitiva: quasi 2.200 studenti in più rispetto al 2013

L’EDISU Piemonte ha pubblicato oggi la graduatoria definitiva di borsa di studio per l’anno accademico 2014/15 per gli studenti iscritti ai primi anni e agli anni successivi al primo. Gli studenti vincitori della borsa di studio sono 6.956.
Monica Cerutti – 17 dicembre 2014


Mafia Capitale

Ieri sera leggendo la quantità di marciume venuto a galla con l’inchiesta di Roma, mafia, ex terroristi di estrema destra, corruzione, mazzette, appalti truccati, consiglieri comunali, consiglieri regionali e assessori a libro paga della criminalità organizzata, gente che lucra sui fondi per i campi rom e per i profughi, Coop rosse, Coop nere e chi più ne ha più ne metta, mi chiedevo se c’è ancora speranza per questo paese, cosa si può fare per cercare di venirne fuori, poi ho pensato che la prima cosa da fare è già stata fatta: abolire l’articolo 18. Quella sì che era l’urgenza per far ripartire il paese.
Luca La Vaille – 5 dicembre 2014


Stefano Cucchi, tutti assolti gli imputati. La madre: “Sentenza assurda”

In primo grado furono condannati solo i medici per omicidio colposo. La formula adottata dal giudici è quella prevista dal secondo comma dell’articolo 530 “ovvero quando manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova”. La sorella della vittima, Ilaria, in lacrime.
31 ottobre 2014


Bonus bebè, “no agli immigrati”. Blitz Lega, M5S d’accordo. Il testo non passa

Ieri al Senato il Movimento 5 Stelle ha votato a favore dell’emendamento presentato da CALDEROLI della Lega Nord che escludeva i figli nati da coppie di immigrati extracomunitari regolari dal ricevere il Bonus bebè e chiedeva di riservare gli 80 euro solo ai cittadini italiani (o comunitari).
30 ottobre 2014


Il Brasile resta a sinistra (e come nel Novecento mette il gettone nell’iphone)

Il Partito dei Lavoratori riesce a mantenere la presidenza di una delle maggiori economie del pianeta dopo un anno di guerra politica e mediatica nella quale sono state tentate tutte (compreso probabilmente l’omicidio politico) per delegittimarlo prima, dare un’apparenza di caos e portarlo alla sconfitta.
di Gennaro Carotenuto – 27 ottobre 2014


Diritto allo studio universitario, approvato il ddl di riordino del CdA dell’EDiSU

Sono particolarmente soddisfatta dell’approvazione di questo Disegno di legge perché ci permette di avviare quel processo riformatore che riguarda il diritto allo studio universitario tramite il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati: il Consiglio regionale, le associazioni degli studenti e le Università stesse. Rispetto al testo iniziale abbiamo introdotto l’Assemblea degli Studenti che vuole essere un organismo di partecipazione diretta degli stessi.
Monica Cerutti – 24 settembre 2014


ADELANTE! La festa di SEL a Torino

Il programma della festa di SEL dal 14 al 21 settembre 2014
Giardini Ginzburg, Corso Moncalieri (nel tratto tra la Gran Madre e corso Vittorio Emanuele II), Torino.


Settimo Torinese. Dalla Somalia alla cittadinanza onoraria

Il 18 settembre il consiglio comunale di Settimo deciderà se conferirgli la cittadinanza onoraria. Per il “forte senso civico che traspare dalla sua esperienza e dalle sue scelte, che si traduce in impegno concreto svolto a favore della comunità, mirato a far crescere tra le persone l’amore per la propria terra e la voglia di impegnassi concretamente per il bene comune”.
8 settembre 2014
Abdullahi Ahmed intervistato nella redazione de La Nuova Voce


Bello il post di Grillo su TBC e immigrazione

Bello il post di Grillo su TBC e immigrazione. Era da un po’ di settimane che aspettavo che da qualche parte nella galassia della destra italiana si alzasse forte un grido di allarme che associasse il rischio contagio Ebola con l’immigrazione. Quale miglior occasione per creare un po’ di allarmismo e cavalcare i peggiori istinti xenofobi e razzisti del nostro paese?
Luca La Vaille – 3 settembre 2014