Skip to content

Ultimi inserimenti

Fiaccolata per la pace in Palestina

Mercoledì sera: una marcia per la pace in Palestina.
La rete per la pace promuove per mercoledì 16 luglio alle ore 20 una fiaccolata in tutte le città italiane, sulla base dell’appello allegato.
A Torino ci troviamo alle 20.00 in piazza Castello di fronte alla Prefettura.


Il nuovo decreto LEP: l’ennesimo attacco al Diritto allo Studio

Invece di invertire la linea degli ultimi anni di definanziamento del diritto allo studio e dell’istruzione universitaria, questa bozza di decreto riprende specularmente il testo presentato lo scorso anno dall’ex Ministro Francesco Profumo, già respinto dalla Conferenza e duramente contestato dagli studenti. Infatti, prevedendo un forte inasprimento dei requisiti di accesso al bando, questo provvedimento taglierebbe fuori dall’accesso ai benefici migliaia di studenti.
Studenti Indipendenti – Collettivo Alter.POLIS – 5 luglio 2014


“Niente incarichi ai pensionati” Decapitate le partecipate

Via il 31 ottobre. Da Amiat a Sitaf, da Trm a InfraTo, a fine ottobre gli amministratori già in pensione decadranno a meno che non accettino di lavorare gratis. Il governo ha deciso di vietare di affidare agli enti locali di affidare «incarichi dirigenziali o direttivi o cariche a soggetti già lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza».
di Andrea Rossi – Fonte: La Stampa del 3 luglio 2014


La ferita aperta di Sarajevo

La capitale bosniaca ha ricordato ieri sabato 28 giugno il centenario dell’attentato che ha cambiato la storia europea, innescando la crisi diplomatica che portò alla Prima Guerra Mondiale. La polveriera nel 1914 era l’Europa, non i Balcani. Ma l’Ue dimostra di non avere elaborato quel passato.
Andrea Oskari Rossini – Osser­va­to­rio Bal­cani e Caucaso – 28 giugno 2014


Ma il mondiale in Brasile non doveva essere una catastrofe per il governo?

«Brasile: chi brigava per un “regime change” durante i Mondiali 2014 finora è deluso. Tutto funziona bene, Dilma Rousseff si ricandida ed è largamente in testa nei sondaggi per le presidenziali del prossimo 5 ottobre».
23 giugno 2014 – Gennaro Carotenuto


Monica Cerutti per il Piemonte

Finalmente il 25 maggio si voterà per il rinnovo del Consiglio regionale del Piemonte. Quattro anni di improvvisazione, incapacità e scelte scellerate possono bastare. È ora di voltare pagina!
Impegno, Coerenza e Trasparenza: per il Piemonte #ioscelgoMonica CERUTTI e tu?
Mettiamoci in rete! Monica la trovi su Facebook, Twitter e Instagram. La sua storia e la sua attività le trovi su www.monicacerutti.com


Emergenza nuovi poveri: chiude “Aggiungi un posto a tavola”

Cambia il volto della povertà a Torino. Oltre a tanti extracomunitari e senza fissa dimora si registra una costante crescita della presenza di pensionati, esodati e padri separati. Nuovi poveri. Persone che fino a poco tempo fa erano in condizioni di assoluta normalità e improvvisamente si sono ritrovati nel vortice della povertà.
di Moreno D’Angelo – 29 aprile 2014


Alessandra Quarta – Perchè mi candido

Se ripenso ai miei studi universitari, una delle materie che ho amato meno è stata il diritto dell’Unione europea e ricordo come compativo Alice, con cui questa estate ho preparato l’esame di abilitazione alla professione forense, mentre si avventurava nelle [...]


Dona l’8×1000 alla Chiesa Valdese

Nel 1993 le chiese valdesi e metodiste hanno deciso di avvalersi della legge e di accedere alla riscossione dell’8 per mille dell’IRPEF. Nel prendere questa decisione il sinodo ha fissato però un criterio guida. Ha stabilito che la somma ottenuta non fosse [...]


Dona il 5×1000 a CISV

COMBATTI POVERTÀ E DISUGUAGLIANZE, SOSTIENI I PROGETTI CISV

CISV, Comunità Impegno Servizio Volontariato, è un’associazione comunitaria, senza scopo di lucro, laica e indipendente, fondata nel 1961, impegnata nella lotta contro la povertà e per i diritti umani.
Come organizzazione non governativa realizza progetti di cooperazione [...]